Calendario Impegni

Designazione delle figure di Esperto, Tutor e Referente Valutazione per l’azione 10.1.1A FSE-PON-TO-2017-75 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio”

Si comunica che nel collegio docenti di martedì 17 ottobre 2017 verranno designate le figure di Esperto, Tutor e Referente Valutazione per l’azione 10.1.1A FSE-PON-TO-2017-75 “Progetti di inclusione sociale e lotta al disagio”. Si riepilogano di seguito i moduli previsti dal progetto e le professionalità richieste (Esperto, Tutor e Referente per la valutazione)

Modulo

Titolo

Durata

Tipologia di proposta

Professionalità Richieste

1

Prova lo sport

30 ore

Educazione motoria;

sport; gioco didattico

· Esperto in Attività Motorie

· Tutor

· Referente per la valutazione

2

Pet-therapy lab

30 ore

Educazione motoria;

sport; gioco didattico

·  Esperto in Attività Motorie e psicopedagogiche

· Tutor

·         Referente per la valutazione

3

Dietro la maschera

30 ore

Arte; scrittura creativa; teatro

·         Esperto in Attività Teatrali

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

4

In viaggio sui muri

30 ore

Arte; scrittura creativa; teatro

·         Esperto in Arti grafiche

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

5

Un Milione di fogli

30 ore

Innovazione didattica e digitale

·         Esperto in Scrittura multimediale e organizzazione di redazione

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

6

Genitori non si nasce, ma si diventa!

30 ore

Modulo formativo per i genitori

·         Esperto psicologo

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

7

Che lingua parli?

30 ore

Potenziamento delle competenze di base

·         Esperto in attività laboratoriali linguistiche

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

8

Ci riproviamo...insieme?

30 ore

Potenziamento delle competenze di base

·         Esperto in potenziamento delle competenze

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

9

Io viaggio responsabile

30 ore

Educazione alla legalità

·         Esperto turismo sostenibile

·         Tutor

·         Referente per la valutazione

Si indicano di seguito i compiti attribuiti al Tutor e al Referente per la Valutazione.

Il Tutor:

  • predispone, in collaborazione con l’esperto, una programmazione dettagliata dei contenuti
  • dell’intervento, che dovranno essere suddivisi in moduli corrispondenti a segmenti disciplinari e competenze da acquisire;
  • cura che nel registro didattico e di presenza vengano annotate le presenze e le firme dei partecipanti, degli esperti e la propria, l’orario d’inizio e fine della lezione;
  • accerta l’avvenuta compilazione della scheda allievo, la stesura e la firma del patto formativo;
  • segnala in tempo reale se il numero dei partecipanti scende di oltre un terzo del minimo o dello standard previsto;
  • cura il monitoraggio fisico del corso, contattando gli alunni in caso di assenza ingiustificata;
  • si interfaccia con gli esperti che svolgono azione di monitoraggio o di bilancio di competenza, accertando che l’intervento venga effettuato;
  • mantiene il contatto con i Consigli di Classe di appartenenza dei corsisti per monitorare la ricaduta dell’intervento sul curricolare.

Il referente per la valutazione:

  • garantisce, di concerto con tutor ed esperti di ciascun percorso formativo, la presenza di momenti di valutazione secondo le diverse esigenze didattiche e facilitarne l’attuazione;
  • coordina le iniziative di valutazione fra interventi di una stessa azione, fra le diverse azioni di uno stesso obiettivo e fra i diversi obiettivi, garantendo lo scambio di esperienze, la circolazione dei risultati, la costruzione di prove comparabili, lo sviluppo della competenza valutativa dei docenti;
  • fa da interfaccia con tutte le iniziative di valutazione esterna facilitandone la realizzazione e garantendo l’informazione all’interno sugli esiti conseguiti.

I compensi previsti sono i seguenti:

  • Esperto: 70 euro l’ora
  • Tutor: 30 euro l’ora
  • Referente per la Valutazione: 17,50 euro l’ora

Gli interessati potranno candidarsi per uno dei moduli ed essere designati all’interno del collegio docenti del 17 ottobre. In presenza di più candidature, sarà effettuata una presentazione del proprio curriculum e si procederà ad una votazione a scrutinio segreto.