Calendario Impegni

Cessazioni dal servizio dal 1 settembre 2018. Trattamento di quiescenza

Con la presente si comunica a tutto il personale interessato che è possibile presentare domanda di cessazione dal servizio e a tal fine si allega il D.M. 919 del 23.11.2017 e la Nota Ministeriale prot. 50436 del 23.11.2017 in cui si ricordano i requisiti necessari per il diritto al trattamento di quiescenza, inoltre si evidenzia che il termine finale per la presentazione delle domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti al 1 settembre 2018, è fissato al 20 dicembre 2017.

Entro il medesimo termine del 20 dicembre 2017, i soggetti, che hanno già presentato le domande di cessazione per raggiungimento del limite massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo possono presentare la relativa domanda di revoca.

Entro il medesimo termine su indicato, possono essere presentate le domande di trasformazione di lavoro da tempo pieno a tempo parziale da parte del personale docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola che non ha raggiunto il limite di età o di servizio, con contestuale riconoscimento del trattamento di pensione, ai sensi del decreto del Ministero per la Funzione Pubblica 29 luglio 1997, n. 331.

Le suddette domande e le eventuali revoche, dovranno essere presentate esclusivamente tramite la procedura web POLIS “istanze on line”, disponibile sul sito Internet del Ministero (www.istruzione.it). Le domande di trattenimento in servizio per raggiungere il minimo contributivo, invece, dovranno essere presentate in forma cartacea sempre entro il termine del 20 dicembre 2017.

pdf Circolare n 98 Cessazioni dal servizio dal 1-09-2018 - Trattamento  di Quiescenza - Comunicazione + Allegati (1.08 MB)