Sportello psicologico

Servizio psicologico della scuola

Si comunica che l’equipe di psicologi presenterà il servizio psicologico passando nelle classi della sede principale martedì 4 ottobre 2016 tra le ore 11.00 e le ore 13.00 e in succursale lunedì 10 ottobre 2016 dalle ore 10.00 in poi.

Nei giorni successivi la presentazione sarà effettuata in succursale.

Nel corrente anno scolastico il servizio sarà offerto da quattro professionisti, tutti iscritti all’Ordine degli Psicologi: il dott. Matteo Marini, la dott.ssa Martina Giani, la dott.ssa Chiara Lepri e la dott.ssa Antonella Santo.

Per contattare gli psicologi è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica psicologo@ittmarcopolo.gov.it

pdf Circolare n° 27 Servizio psicologico della scuola (271 KB)

Sportello psicologico e nutrizionale

Si comunica che anche quest’anno sarà attivato uno sportello psicologico a scuola con un’équipe di psicologi coordinati dal dott. Marini. Gli studenti interessati possono prenotarsi in portineria. Lo sportello è aperto a docenti e genitori anche nel pomeriggio, ma solo su appuntamento.

Quest’anno sarà attivato, a partire da sabato 8 novembre 2014, uno sportello di informazioni e consulenze con una nutrizionista, la dott.ssa Marta D'Alfonso. La nutrizionista riceverà su apuntamento a cui occorre prenotarsi in portineria o è possibile scriverle all’indirizzo di posta elettronica educazione.alimentare@ittmarcopolo.gov.it

Circolare n° 57 Sportello psicologico e nutrizionale

Lo Psicologo a Scuola

L’ITT Marco Polo ha adottato un approccio che prevede la presenza di uno psicologo in modo continuativo. Una presenza quindi costante e ben inserita nel tessuto sociale della scuola anziché una figura avulsa dal sistema scuola che interviene solo in caso di emergenza o disagio elevato. L’ITT Marco Polo in questa prospettiva privilegia il benessere, non inteso come mancanza di problemi, ma come prevenzione degli stessi tramite la costruzione di relazioni virtuose e il monitoraggio costante dei fenomeni avversativi.

“Siamo sulla stessa barca”

Nella scuola è riduttivo pensare che il servizio dello psicologo è circoscritto esclusivamente ad uno sportello al quale rivolgersi in caso di problemi. A questo proposito le attività si differenziano e sono peculiari alle esigenze del momento.

Attività dello psicologo a scuola:

  • Interventi nelle classi, tali interventi possono avere uno scopo formativo relativo a vari argomenti specifici o essere finalizzati a recuperare alcune dinamiche che, a causa di conflitti o incomprensioni, si sono deteriorate.

  • Uno sportello di orientamento, soprattutto per i ragazzi delle quinte. Conoscere le proprie predisposizioni è fondamentale per affrontare un percorso post diploma in linea con le naturali inclinazioni e aspettative. Ciò che aspetta lo studente neodiplomato è una scelta che può influenzare l’intera vita … meglio prenderla quindi con cognizione di causa …

  • Sportello di supporto a … chiunque ne abbia bisogno. Non esiste più quindi l’attività di counseling esclusivamente agli studenti. “Siamo tutti sulla stessa barca”. Il processo educativo comprende molte figure distinte: professori, studenti, genitori, personale scolastico, educatori ecc. E’ impensabile che l’iter educativo funzioni al meglio se anche solo una parte di questo complesso meccanismo non funziona al meglio. Lo sportello a questo proposito consente di promuovere il benessere psicologico di tutti coloro che fanno parte della struttura scolastica e riduce quei meccanismi patologici che inibiscono la comunicazione.

  • La formazione continua per i docenti. L’ITT Marco Polo promuove la formazione continua, da parte dello psicologo, ai suoi docenti. Lo scopo è quello di fornire strumenti pratici per capire il disagio psicologico e apprendere forme base di intervento. Il professore quindi come strumento attivo di benessere psicologico e comunicazione anziché solo erogatore di nozioni teoriche.

  • La formazione ai genitori. Il lavoro di genitore, il più difficile del mondo. Perché se devo apprendere a guidare un muletto sono costretto a fare il corso e se devo relazionarmi con mio figlio nessuno mi ha insegnato i rudimenti della comunicazione genitoriale? Cosa succede nella testa di un adolescente? Come si possono gestire efficacemente i conflitti in famiglia? L’ITT Marco Polo prevede delle sessioni formative per i genitori che potranno apprendere strumenti praticissimi per gestire situazioni problematiche in famiglia.

Comunica on-line con lo psicologo a scuola.

Chi lo desidera può fare domande, con tutta la privacy dovuta, al Dott. Matteo Marini.

psicologo@ittmarcopolo.gov.it

Cercherò di rispondervi quanto prima!