Calendario Impegni

Viaggi

Soggiorno linguistico a Dublino 2018 - Resoconto incontro con le famiglie

INCONTRO CON LE FAMIGLIE 16/2/18 e 19/2/18

1) DATE, VOLI, COMPOSIZIONE DEI GRUPPI

2) COSA E' INCLUSO NEL PREZZO: corso, sistemazione, visite guidate, escursione, transfer; volo; trasporto pobblico. Notizie sulla località e sulla scuola.

3) RACCOMANDAZIONI: VIAGGIO (documenti, bagaglio); COMPORTAMENTO A SCUOLA (puntualità, correttezza, divieto di fumo); COMPORTAMENTO A CASA (puntualità; correttezza, uso dell'inglese, gestione dei reclami, comunicazioni con la famiglia)

4) ACCOMPAGNATORI: presentazione, recapiti, responsabilità e disponibilità

5) LETTERA DI IMPEGNO

Gli orari del pullmann per il trasfer all’aereoporto di Milano, come pure i programmi settimanali, non sono ancora pervenuti. Saranno resi noti appena possibile, sul sito della scuola, nello spazio Viaggi.

1)         Gruppi in partenza in Febbraio

1.      PRIMO GRUPPO (25/2-4/3): Andata: domenica 25/2. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Linate (MI) con Aer Lingus h 11.40, con arrivo a Dublino h13.15.  Ritorno: domenica 4/3; volo da Dublino con Aer Lingus, h. 7. 25 con arrivo a Linate h11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Prof.ssa Daniela Ciliberti e Prof.ssa Jane Nhyan, Studenti partecipanti di 3G e 3F (si veda elenco allegato)

2.      SECONDO GRUPPO (27/2-6/3): Andata: martedi 27/2. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Linate (MI) con Aer Lingus h11.40., con arrivo a Dublino h13.15. Ritorno: martedi 6/3; volo da Dublino con Aer Lingus, h. 7,25.con arrivo a Linate h.11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Prof.ssa Enrica Salvi; Prof.ssa Cinzia Caparrini, Prof.ssa Fiorenza Cramaro, Studenti partecipanti di 3E, 3M,3N (si veda elenco allegato)

3.     TERZO GRUPPO (28/2-7/3): Andata: mercoledi 28/2. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Linate (MI) con Aer Lingus h11.40., con arrivo a Dublino h.h13.15. Ritorno: martedi 6/3; volo da Dublino con Aer Lingus, h.7,25.con arrivo a Linate h.11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Prof.ssa Laura Cipriani, Prof.ssa Tiziana Ducato, Prof. Damiano Balsamo Studenti partecipanti di 3H e 3I(si veda elenco allegato)

Gruppi in partenza in Marzo:

4.      QUARTO GRUPPO (1/3-8/3): Andata: giovedi 1/3. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Linate (MI) con Aer Lingus h 11.40, con arrivo a Dublino h13.15.  Ritorno: giovedi 8/3; volo da Dublino con Aer Lingus, h. 7. 25 con arrivo a Linate h11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Prof.ssa Costanza Chimirri, Prof. Davide Rastrelli e Prof.ssa Francesca Palombo, Studenti partecipanti di 3C e 3L(si veda elenco allegato)

5.      QUINTO GRUPPO (5/3-12/3): Andata: lunedi 5/3. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Milano Malpensa con Aer Lingus h 19.50, con arrivo a Dublino h 21.30.  Ritorno: lunedi 12 /3; volo da Dublino con Aer Lingus, h. 7. 25 con arrivo a Milano Linate h11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Pros.ssa Rosa Rita D’Acquarica, Pro.ssa Giuseppina Guidetti, Prof.ssa Eugenia Gallo, Studenti partecipanti di 3B, 4B, 4L(si veda elenco allegato)

6.      SESTO GRUPPO (6/3-13/3): Andata: martedi 6/3. Transfer in pullmann privato dalla scuola, ora da comunicare; volo da Linate (MI) con Aer Lingus h 11.40, con arrivo a Dublino h13.15.  Ritorno: giovedi 8/3; volo da Dublino con Aer Lingus, h. 7. 25 con arrivo a Linate h11.00.; transfer in pullmann fino a Firenze, arrivo previsto intorno h….. Accompagnatori: Prof.ssa Carla Primieri, Prof. Maria Luisa Tripodo e Prof.ssa Mariella Bartoli, Studenti partecipanti di 3A e 3D (si veda elenco allegato)

2)     Il prezzo include: transfer da Firenze all'aereoporto di Linate o Malpensa(MI) e ritorno; volo andata e ritorno con bagaglio a stiva fino a 20 kg; transfer in pullman dall'aeroporto di Dublino alla scuola DCU; corso di 20 lezioni con insegnanti qualificati di madrelingua, inclusivo di materiale e attestato; soggiorno in famiglia a pensione completa in camera doppia/tripla (colazione, pranzo al sacco; cena), 2 visite guidate di mezza giornata; 2 attività socioculturali serali; 1 escursione guidata intera giornata; Polizza assicurativa scolastica a copertura di infortuni e malattia in viaggio (in visione sul sito del Marco Polo), polizza assicurativa di Chris Tour (tour operator incaricato dell'organizzazione del viaggio); tessera del trasporto pubblico dove necessario.

La scuola che organizza il corso di lingue è la Dublin City University di Dublino, ubicata in Glasnevin, Whitehall, Dublin 9, nella parte nord della citta’. Si tratta di un grande college universitario internazionalmente riconosciuto, specializzato in corsi di economia e informatica, ma che offre anche corsi di lingua inglese per stranieri a tutti i livelli, compreso quello junior (13-17 anni). Struttura ampia e moderna, è visibile sul sito ufficiale www.dcu.ie. Dublino è una capitale a misura d'uomo, destinazione ideale per lo studio della lingua inglese, scelta da migliaia di studenti di tutte le nazionalità. La sistemazione per gli studenti è presso selezionate famiglie irlandesi residenti al massimo a 30 minuti dalla scuola con i mezzi pubblici. Gli abbinamenti di ogni studente con la famiglia ospite (rooming list) saranno a disposizione nell’area condivisione file della classe di appartenenza, non appena forniti dal tour operator. Lo stesso file contiene notizie sulla scuola, regole da rispettare di scuola e famiglie, e recapiti della famiglia ospite.

Tutte le comunicazioni (ad accezione della rooming list) e i dati ancora mancanti (come orari pullmann e programma settimanale) saranno dati tramite il sito del Marco Polo, dalla home page in basso, alla voce Viaggi.I partecipanti e le famiglie sono invitati a consultare spesso il sito per eventuali aggiornamenti.

3.      VIAGGIO: Documenti: portare documento di identità e tessera sanitaria ; per gli studenti extra-comunitari, carta di soggiorno con visto questura e passaporto valido, - Tenere gli originali dei documenti a portata di mano in aeroporto. MA non portarli con sè in giro una volta sul posto . Tenere gli originali a casa e circolare con delle fotocopie. Bagaglio: è previsto un bagaglio a stiva di max 20 kg ma si consiglia di tenersi sotto questo peso; si può portare un bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg delle dimensioni massime di 55x40x24 cm , maniglie e ruote incluse, più una borsa piccola fino a 25x33x20 cm. Portare abbigliamento caldo, comodo ed essenziale (abbigliamento “a strati”; scarpe calde e comode; giacca a vento/piumino; calzini caldi; ombrello pieghevole). Un piccolo astuccio con l'occorrente per scrivere. Un piccolo dizionario italiano-inglese con prontuari di dialoghi a uso del viaggiatore (Phrasebook). Farmaci di automedicazione come antidolorifici, pomate ecc. Chi ha bisogno di farmaci con prescrizione, deve portare con sè la ricetta del medico (a portata di mano sull'aereo). Gli studenti con patologie che richiedono assunzione di farmaci, oltre ad avvisare gli accompagnatori, devono consegnare loro un certificato del medico curante che attesta il tipo di farmaci assunto. Portare pochi soldi e prenderne ogni giorno un po', lasciando il grosso a casa. Può essere utile anche una carta prepagata. Per i cellulari, si consiglia di aderire a un piano tariffario temporaneo con il proprio provider. Portareun adattatore! (le prese elettriche sono diverse!) ATTENZIONE: Non mettere nel bagaglio a mano liquidi, oggetti metallici e taglienti, cellulari, MP3. Si consiglia di non portare microelettrodomestici (phon, piastre, rasoi, ferri da stiro, arricciacapelli, scaldacerette, gameboy ecc.)

4.      RACCOMANDAZIONI: A scuola: essere puntuali, corretti, educati, non fumare, aspettare gli accompagnatori all'uscita delle lezioni per istruzioni sul resto della giornata. In giro: salutare e usare formule di cortesia nei negozi; rispettare le code attendendo il proprio turno, specialmente alla fermata dell'autobus; controllare il tono di voce per strada e nei luoghi pubblici; fare attenzione ad attraversare la strada, ricordando che le auto arrivano dal senso opposto a quello a cui siamo abituati in Italia. A casa: essere puntuali ai pasti; comportarsi educatamente; PARLARE INGLESE, adattarsi il più possibile al vitto; rispettare regole e abitudini della famiglia ospite; segnalare garbatamente problemi o necessità; tornare agli orari concordati. Non bere alcolici nè a casa nè fuori. Non uscire mai da soli ma sempre in gruppo – minimo a due/tre. SEGNALARE PROBLEMI AGLI ACCOMPAGNATORI (non lamentarsi al telefono coi genitori): ad esempio, segnalare se le persone della famiglia ospite non danno relazione, non parlano o parlano poco, o non prendono i pasti insieme agli studenti ospite. Si consiglia, in ogni caso, di telefonare il meno possibile in Italia e preferire la comunicazione per SMS o WhatsApp.

5.      I docenti accompagnatori hanno compito di sorveglianza e gestione dei rapporti con la scuola e le famiglie. Anche loro sono alloggiati in famiglia. Vengono alla scuola la mattina per controllare presenza e puntualità degli studenti (che raggiungono la scuola autonomamente.) I docenti accompagnatori aspettano la fine delle lezioni, pranzano con gli studenti e, se non ci sono attività organizzate dalla scuola, possono organizzare essi stessi uscite, visite, attività. Al termine della giornata gli studenti tornano alle case autonomamente. Se sono previste attività serali, raggiungono autonomamente il gruppo nel luogo di ritrovo e la casa al ritorno. Le lezioni cominciano generalmente alle 9.00 e il rientro serale varia dalle 18 alle 19. Un po' di autonomia negli spostamenti per la città è prevista come parte dell'esperienza formativa. Gli accompagnatori terminano il loro servizio con il rientro serale – a meno che non ci siano attività serali pre-organizzate. Durante le ore in cui gli studenti si trovano in casa sono sotto la responsabilità della famiglia ospite. Gli accompagnatori sono disponibili al telefono solo per emergenze. Daranno il loro recapito ma si prega di non abusarne. Se possibile, non telefonare ai ragazzi se non per lo stretto necessario e comunicare per sms o whatsApp.

6.      Si sottolinea che gli studenti non saranno sempre sotto gli occhi degli accompagnatori e devono impegnarsi a comportarsi responsabilmente. Una lettera riassuntiva di queste raccomandazioni sarà distribuita e fatta firmare da genitori e studenti. Inoltre si fa osservare che anche la scuola di Dublino ha regole e modalità di richiamo e sanzione per chi non le rispetta (chi le vuole conoscere, sono sul file con gli abbinamenti in famiglia, fornito a tutti gli studenti tramite registro elettronico delle classi).

ORARI PULLMAN

Per tutti i gruppi, escluso quello del 5/3, l’orario del pulman per l’aeroporto è h. 05:00 presso la sede della scuola, Via San Bartolo a Cintoia 19/a, Firenze. Si prevedo l’arrivo a Linate per le 9:40.

Al ritorno, il pullman aspetta il gruppo fuori dall’aereoporto di Linate dopo l’atterraggio previsto per le h. 11:00, e sarà a Firenze, presso la scuola, intorno alle 16:00.

Per il gruppo in partenza il 5/3 l’orario di partenza dalla scuola con il pullman non è ancora stato comunicato.

BAGAGLIO

Si conferma che il bagaglio a stiva è di massimo 20 kg.

pdf Lettera di intenti 2018 (102 KB)

Soggiorno di alternanza scuola-lavoro a Nizza - Incontro con le famiglie

Si comunica che giovedì 1° marzo  in aula Angela Fiume si terrà un incontro con le famiglie che hanno aderito al soggiorno ASL a Nizza per poter fornire le informazioni necessarie.

Studenti e genitori interessati sono invitati a partecipare. Saranno presenti  le docenti accompagnatrici prof.ssa Rosy Coppolaro e prof.ssa Nicoletta Scavo e la prof.ssa Del Fante.

Si ricorda che sul sito della scuola sono già state rese disponibili alcune indicazioni relative al soggiorno . Per eventuali informazioni  si prega di rivolgersi alla prof.ssa Del Fante.

Notizie utili per il Travel Game - Viaggio in Grecia 2018

Viaggio in GRECIA 2017/2018 - Notizie utili

TORNEO CULTURALE TRAVEL GAME

Durante le ore di navigazione a bordo della Nave Grimaldi Lines, gli studenti prenderanno parte al Laboratorio Multimediale in cui si svolgerà il ​Torneo Culturale Travel Game. Tramite pulsantiere wireless studenti dovranno rispondere, nella tratta di andata, ad un test di “Selezione” interattivo e multimediale con domande relative ai temi oggetto di alcune materie comuni a tutti gli indirizzi di studio; nella tratta di ritorno, gli studenti che avranno avuto maggiore punteggio durante la prima selezione, risponderanno invece ad un test con domande sul percorso di viaggio, sui luoghi e sulle bellezze artistiche visitate durante le escursioni.

Questo test, rappresentando la sfida finale del torneo Travel Game, determinerà l’istituto vincente al quale andrà il trofeo “Travel Game”.

Per le sfide del torneo Travel Game tutti gli studenti raggruppati per ogni scuola formeranno squadre composte da 4 studenti​.

Il professore capogruppo poco prima delle sfide, riceverà dallo staff dedicato le pulsantiere assegnate alla sua scuola ​(es. se l’istituto porta in viaggio un totale di 200 studenti, alprofessore capogruppo, saranno consegnate 50 pulsantiere, che a sua volta dovrà distribuire agli alunni della scuola divisi in gruppi da 4).

Consigliamo al professore capogruppo di far suddividere anticipatamente (o nei giorni precedenti al viaggio o direttamente a bordo dell’autobus che li porta al porto d’imbarco) gli studenti di tutta la sua scuola in squadre da 4. Le squadre ​che avranno punteggio più alto, al

termine delle sfide di Selezione, si qualificano per la Finale del Travel Game che si terrà l’ultimo giorno del viaggio.

ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI ONLINE SUL SITO www.highschoolgame.it

Travel Game ​è associato al Concorso Didattico Nazionale ​High School Game​​,realizzato con il supporto di prestigiose università.

E’ per questo motivo che gli studenti, in una prima fase di preparazione “digitale”, devono iscriversi sul sito di High School Game inserendo il ​CODICE SCUOLAcomunicato al Professore. A iscrizione completata verrà inviato un link per scaricare l’APP, e allenarsi con i test multimediali, ancora prima della sfida “live” che si svolge a bordo durante il Travel Game.

Le classi quarte e quinte che partecipano al Travel Game partecipano di diritto alle semifinali del Concorso High School Game. Invitiamo pertanto i professoriaccompagnatori, fin dal ricevimento di queste linee guida, a incentivare le iscrizioni di tutti gli studenti dell’istituto, sul sito di High School Game e l’utilizzo dell’APP. Per qualsiasi tipo di problema relativo all'iscrizione degli studenti, basterà che lo studente invii una mail a support@highschoolgame.it

TALENT GAME

Nel corso del Travel Game lo staff di animazione Planet Multimedia realizzerà, nella tratta di ritorno il ​Talent Game, una iniziativa dedicata al talento degli studenti che potranno esibirsi. Ovviamente, le iscrizioni al Talent Game con relative esibizioni, devono essere definite prima possibile (massimo 15 giorni prima della partenza) per cui il professore capogruppo dovrà diffondere ai studenti questa opportunità, raccogliere le iscrizione e farcele pervenire (s​enza preoccuparsi di fare alcuna selezione).

Per la realizzazione dell’evento, in nave, durante la traversata, sarà appositamente dedicato (in concomitanza alle varie attività) un momento per le prove del Talent Game: ogni scuola potrà presentare 2 esibizioni (se la scuola è composta da max 45 studenti), o 3 -4 esibizioni (se la scuola è composta da oltre 50 studenti); tra le esibizioni, durante le prove, saranno selezionate per ogni scuola, una esibizione che verrà presentata poi nella serata finale del TALENT GAME (e una seconda di riserva, qualora la prima per un motivo qualsiasi non possa presentarsi alla finale).

N.B. Gli studenti che non faranno le prove negli orari stabiliti non potranno esibirsi nel TALENT GAME.

Per esibirsi gli studenti possono scegliere tra queste specialità:

1.     Canzone (MAX 2 STUDENTI PER ESIBIZIONE OPPURE LAVORO DI CLASSE CON COREOGRAFIA);

2.     Ballo (durata max 3’);

3.     Barzelletta o sketch di cabaret(durata max 3') (MAX 2 STUDENTI PER ESIBIZIONE supportati da microfoni a gelato);

4.     Esibizione musicale:(MAX 3 STUDENTI PER ESIBIZIONE) è consentitoesclusivamente l’uso di strumenti musicali di proprietà dello studente, che dovranno essere saliti a bordo;

5.     Dimostrazioni varie: per es. realizzazione di una sfilata di moda, realizzazione di uno spot pubblicitario della propria scuola, sul territorio o di un lavoro

grafico e di marketing sul viaggio Travel Game: volantino promozionale ecc.. (max 2’/3’); realizzazione di un prodotto cosmetico realizzato a scuola e presentato alla giuria. Consigliamo agli alberghieri di portare un prodotto tipico da presentare durante la serata oppure creare un piatto freddo; agli istituti agrari di presentare un vino o realizzare un cocktail. Consigliamo ai turistici di portare la divisa: potranno aiutare lo staff nell’organizzazione dell’evento e simulare il lavoro di guida raccontando ai compagni di altre scuole cosa di bello c’è da visitare nella propria regione o città d’appartenenza. Si potra’ anche creare e presentare una fotonotizia sul Travelgame.

N.B. qualsiasi tipo di materiale necessario a realizzare le esibizioni e le dimostrazioni deveessere portato a bordo dagli studenti.

Le basi midi o gli mp3 per le canzoni o i brani da ballare devono essere portati (tramite preferibilmente pennino o in mancanza cd) dagli studenti al momento delle prove e consegnati direttamente al tecnico predisposto.

WEB TV

le scuole che hanno la WEB TV possono realizzare dei servizi sull’evento. Imigliori saranno pubblicati sul sito Travel Game.

WI-FI A BORDO

A bordo della nave non è previsto wi-fi free, si possono chiedere informazioni sui costi dell'uso di tale servizio a pagamento presso la reception, ponte 7.

DOCUMENTI

Gli studenti e i professori dovranno portare durante il viaggio il ​Documento d’Identitàvalido per l’espatrio (carta d’identità); non è possibile utilizzare la patente né altridocumenti. Gli studenti extracomunitari devono avere il passaporto e il permesso di soggiorno in originale, altrimenti non sarà possibile la partenza; si consiglia di verificare ancora prima di salire sull’autobus il documento in quanto, purtroppo, l’autorità di frontiera non consentirà l’imbarco. Per eventuali dubbi contattare l’autorità di polizia locale.

N.B. si consiglia al professore capogruppo, di raccogliere prima della partenza, le fotocopie dei documenti di identità degli studenti.

ASSEGNAZIONE CAMERE IN HOTEL

Grimaldi invierà 10 giorni prima della partenza il numero e la tipologia di camere attribuite all'Istituto. Sarà Vs. cura preparare un file excel o tabellare, in cui prevedere la rooming con i nominativi e da presentare al check-in in hotel in modo che possano immediatamente provvedere per la consegna delle chiavi e camere. Gli hotel 4* in Grecia richiedono la tassa di soggiorno per tutti, quantificata in € 3 per camera/per notte.

PASTI A BORDO E IN HOTEL

Gli studenti consumeranno i pasti presso il self-service al ponte 10, esibendo la carta d’imbarco alla cassa se la scuola avrà prenotato per loro e preacquistato pranzo e cena. Qualora avessero il pasto libero potranno pagare direttamente alla cassa ciò che consumano ma non potranno pagare 12,00 euro per il pasto completo che può essere comprato dalla scuola solo in fase di prenotazione.

Invece in hotel si avrà a disposizione un buffet libero con la possibilità di scegliere tra più portate (colazioni e cene).

ALLERGIE E INTOLLERANZE (CELIACI)

Eventuali intolleranze alimentari dovranno essere segnalate direttamente ai maitre in nave ed hotel. In ogni caso, rimarrà a cura dei docenti accompagnatori controllare e gestire la somministrazione dei pasti e la nostra organizzazione non sarà responsabile per eventuali mancate fruizioni di servizi.

CARTE DI IMBARCO E DOCUMENTI

La consegna della card avverrà appena arrivati al Terminal della Grimaldi Lines. Il professore capogruppo con tutti i documenti si presenta alla biglietteria e ritira le card. La card si utilizzerà per l’accesso a bordo, per aprire la cabina e i per consumare i pasti. Si raccomanda di tenere lontano le card da fonti magnetiche tipo cellulari, batterie, phon ecc…

BAGAGLIO

Gli studenti che viaggiano con il bus al seguito potranno stivare direttamentesul bus il bagaglio e ritirarlo in hotel direttamente; gli studenti potranno preparare uno zainetto o piccola borsa per il cambio necessario durante la navigazione, in modo da non creare disagi in cabina.

COSA FARE LA SERA IN GRECIA

Non sono previste feste in discoteca organizzate dallo staff in quanto la mattina le escursioni hanno inizio molto presto, per cui la serata sarà libera. Consigliamo di andare a vedere:

- il caratteristico cambio della guardia in piazza Syntagma davanti al Palazzo Vecchio, costruito intorno al 1830 per il primo re di Grecia Ottone I, la piazza più grande di Atene, proprio sotto il Parlamento.

- la Plaka: un borgo sviluppatosi senza un ordine preciso durante i secoli. Il suo fascino, soprattutto nella parte superiore, è da ricercare nell’insieme di stili molto diversi. Ultimamente la zona è diventata molto turistica, praticamente una meta obbligatoria, ma il luogo ha ancora conservato alcuni caratteristici aspetti. Può ancora capitare di ascoltare il bouzouki e di incontrare ballerini di sirtaki. All’interno c’è Anafiotika, un quartiere nel quartiere. Tra i muri di calce dipinti e i vicoletti, sembra di essere in un’isola dell’arcipelago. Da visitare il monumento di Lisicrate, noto come lanterna di Diogene. Monastiraki: il bazar di Atene si estende attorno alla stazione della metropolitana. Vi si compra di tutto.

- Gazi: quartiere lontano a piedi dal centro (raggiungibile in taxi) e frequentato da artisti e intellettuali. I turisti sono attratti dalle numerose discoteche e locali con musica dal vivo.

pdf Notizie utili Travel Game Grecia 2018 (459 KB)

Informazioni sul viaggio-studio in Francia 2017-18

1) Destinazione, durata, tour operator scelto

2) Tipologia del viaggio e descrizione generale del pacchetto

3) Prezzo, scadenze, contributo scuola

4)Moduli di adesione e documenti da portare

5) Raccomandazioni e informazioni

 

Destinazione: Nizza, (Francia)

Periodo: 7 giorni/6 notti e/o 13 notti/ 14 giorni presumibilmente a partire dalla seconda settimana di marzo

Tour Operator incaricato in seguito alla manifestazione di interesse e del bando aperto dall’Istituto: Pierre Overall

Tipologia del viaggio:il viaggio si configura come soggiorno in immersione per studiare il mondo professionale francese, approfondire le conoscenze linguistiche centrate sui bisogni pratici richiesti dal contesto professionale, consolidare le competenze riguardo al saper apprendere e al saper fare per eseguire attività in un contesto professionale. Si tratta dunque di un vero e proprio stage lavorativo in azienda e non di generica vacanza né di viaggio di istruzione. In questo contesto il soggiorno lavorativo, culturale e linguistico in immersione in Francia appare di fondamentale importanza in quanto favorisce il rafforzamento del bagaglio teorico e professionale, la conoscenza e l’avvicinamento del e al mondo professionale francese, completa le conoscenze e il saper fare acquisiti nella scuola italiana, rafforza lo studio degli aspetti interculturali. Il soggiorno in immersione nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro rappresenta dunque una opportunità rilevante offerta ai giovani studenti per potersi poi inserire in un mondo del lavoro che non si limita più al proprio paese, ma si rivolge ormai ad un contesto europeo, in questo caso francese, sempre più vicino ed anche sempre più esigente.

Ai partecipanti si richiede serietà, impegno e professionalità per far fronte ai contesti di lavoro, usi, costumi e mentalità diversi dai propri.

Ogni gruppo di studenti sarà accompagnato da due insegnanti accompagnatori scelti tra quelli che hanno dato disponibilità.

La scelta riferita ad una settimana ( 7 giorni, 6 notti)prevede:  la mattina  un corso di20 lezioni di 45 minuti l’una in 5 giorni dalle h. 9,00 alle h. 12,30  presso una scuola di lingua per stranieri accreditata, tenuto da insegnanti locali di madrelingua e basato sulla preparazione allo stage lavorativo con introduzione al linguaggio del turismo.  La scuola di Nizza si trova nel centro della città.

Il pomeriggio gli studenti effettueranno 20 ore di stage lavorativo in aziende relative al settore turistico e accreditate dalla Camera di Commercio francese (hotel, agenzie turistiche, …). Gli orari precisi possono variare a seconda dell’azienda.

Alla fine del soggiorno gli studenti riceveranno una conferma di partecipazione allo stage, con un totale di 40 ore nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro (considerate anche le 20 ore di preparazione allo stage)

Per il soggiorno di due settimane (14 giorni/13 notti),il programma prevede la prima settimana come già indicato nel soggiorno di una settimana, mentre la seconda settimana prevede35 ore di stage lavorativo in azienda mattina e pomeriggio nel settore desiderato dagli alunni. Gli orari possono variare a seconda dell’azienda.

Alla fine delle due settimane sarà rilasciato un attestato di conferma di partecipazione allo stage con un totale di 75 ore nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro.

Gli studenti alloggeranno presso famiglie del posto accuratamente selezionate, a coppie.

Gli studenti saranno autonomi negli spostamenti da casa a scuola e viceversa, tramite percorsi opportunamente indicati con mezzi pubblici o a piedi. Non sono autorizzati a uscire da soli la sera, al termine della giornata, ma solo in gruppo e accompagnati dai docenti accompagnatori per eventuali attività serali previste.

Gli studenti sono tenuti a rispettare le regole previste dal nostro istituto, dalla scuola locale e dalla famiglia ospite, e a comportarsi in modo educato. Le regole nel dettaglio saranno rese note nella riunione che si terrà prima della partenza, ma in generale si tratta di rispetto degli orari e consuete regole di buon comportamento. Trattandosi di tempo scuola, non sono previste, o sono previste in misura minima, ore di tempo libero per shopping o svago personale.

Il pacchetto include viaggio in treno Firenze/Nizza a/r.

Alloggio in famiglia con pensione completa (colazione, pranzo al sacco, cena)

Gli abbinamenti alle famiglie saranno comunicati poco prima della partenza. Nella scheda di abbinamento alle famiglie dovranno essere dichiarate eventuali allergie, medicinali, ecc… Gli studenti riceveranno inoltre una scheda in cui indicheranno il tipo di azienda desiderata per lo stage lavorativo.

3) Il prezzo complessivo indicativo è di circa 500 euro per una settimana (7 giorni, 6 notti). Per due settimane di circa 750 euro.

Un acconto di 250 euro si richiede al momento dell'adesione (entro il 10/11) mentre il saldo è previsto nella prima metà di febbraio (la data di scadenza precisa sarà comunicata). Si raccomanda puntualità nei pagamenti. Chi volesse richiedere il contributo della scuola, può presentare richiesta al dirigente scolastico allegando ISEE. Queste informazioni, insieme ai dettagli sulla modalità dei pagamenti, si trovano nella circolare n. 57, pubblicata sul sito dell'istituto. L'anticipo è inteso come impegno a partecipare. In caso di disdetta per validi motivi di annullamento (malattia prima della partenza, infortuni, …) è previsto dal T.O. il rimborso nelle modalità indicate (dettaglio disponibile su richiesta), previa immediata comunicazione scritta, accompagnata quanto prima da certificato medico. Nel prezzo è compreso: a. assicurazione della responsabilità civile. b. assicurazione del bagaglio, danno o furto. c) assistenza medico-sanitaria all’estero e infortuni sul lavoro all’estero.

4) I moduli per l'adesione si scaricano dal sito della scuola, sezione modulistica studenti. Un modulo è per l'adesione al viaggio, un altro per fornire recapiti, dettagli, scelta della destinazione. Si possono compilare e spedire online, o stampare e consegnare in versione cartacea alla segreteria.
Indicare eventuali allergie, problemi di salute, preferenze per il compagno/a nella famiglia ospite.
Documenti richiesti per la partenza sono la carta di identità valida per l'espatrio e tessera sanitaria, per cittadini italiani o di altri paesi membri UE. Gli studenti extracomunitari devono presentare passaporto valido, permesso di soggiorno, e fototessera; del nulla osta della Questura si incaricherà la segreteria. All'adesione, o comunque non più tardi della fine di novembre, si deve fornire alla segreteria la fotocopia dei documenti, fronte/retro, chiaramente leggibile, che servirà per prenotare il volo. Per la partenza, occorrerà portare con sé I documenti originali. Si raccomanda di verificare che il documento di identità sia ancora valido al momento della partenza, e se dovesse essere in scadenza, di affrettarsi a rinnovarlo. IL DOCUMENTO DATO IN FOTOCOPIA DEVE ESSERE LO STESSO CHE SI PRESENTA ALLA PARTENZA. Se c'è da rinnovarlo, farlo subito. I documenti originali, inoltre, devono essere in buono stato.

5) Si raccomanda di adottare comportamenti atti a preservare il proprio stato di salute prima della partenza, per non rischiare di ammalarsi e non poter partire.

Il pacchetto comprende tutti I servizi, ma si raccomanda di portare del denaro extra per eventuali emergenze o altro tipo di acquisti

Il tour operator Pierre Overall si incarica di selezionare la scuola, e la scuola ha la responsabilità di selezionare e controllare le famiglie ospiti.

Eventuali problemi con il personale della scuola locale o le famiglie ospiti o le aziende saranno gestiti dai docenti accompagnatori del gruppo. 

Studenti e famiglie sono invitati a controllare il sito della scuola con regolarità, per tutte le ulteriori comunicazioni, nello spazio dedicato ai viaggi studi in fondo alla Home Page e/o tra le circolari.

Se necessario, al momento, ulteriori chiarimenti possono essere chiesti alla docente referente per l'organizzazione del viaggio prof.ssa Donatella Del Fante (delfante@ittmarcopolo.gov.it). Dopo che saranno assegnati due accompagnatori per gruppo, per domande e segnalazioni si farà riferimento ai docenti accompagnatori del proprio gruppo (con l'accortezza, da parte degli studenti, di non cercarli nelle classi durante l'ora di lezione, ma in sala docenti durante le ore libere).

pdf Informazioni sul viaggio studio in Francia 2017-18 (371 KB)

Informazioni sui viaggi-studio in Spagna 2017-18

1) Destinazione, durata, tour operator scelto.

2) Tipologia del viaggio e descrizione generale del pacchetto

3) Prezzo, scadenze, contributo scuola

4) Moduli di adesione e documenti da presentare

5) Raccomandazioni e informazioni in risposta alle domande poste

 

1) Destinazione: Salamanca.

Durata: 8 giorni 7 notti. Periodo: mese di marzo (date da fissare).

 

2) Il viaggio si configura come esperienza professionale, ovvero esperienza all'estero volta al potenziamento della lingua straniera in ambito professionale. Si tratta di tempo scuola, non di generica vacanza né di viaggio di istruzione. Ai partecipanti si richiede serietà, impegno e un certo spirito di adattamento per far fronte a usi, abitudini, cibi e mentalità diversi da ciò a cui sono abituati.

Ogni gruppo di studenti sarà accompagnato da due insegnanti accompagnatori scelti tra quelli che hanno dato disponibilità.

Gli studenti seguiranno il corso “Nuove competenze professionali per nuove opportunità lavorative” di 20 ore, dal lunedì al venerdì, presso una scuola di lingua per stranieri accreditata, tenuto da insegnanti locali di madrelingua, esclusivamente in lingua, su contenuti preventivamente concordati con gli insegnanti di spagnolo del “Marco Polo”.  Verrà eseguito un test di livello prima della partenza. Al termine del corso verrà rilasciato un certificato di frequenza.

Gli studenti alloggeranno presso famiglie del posto, a coppie, dove dovranno interagire in lingua, limitando il più possibile l'uso della lingua madre tra loro.  È prevista una visita guidata della città, inoltre si potrà effettuare al costo di 15€ una visita di Madrid, all’arrivo o  alla partenza (in funzione dei voli) accompagnanti dai docenti.

Gli studenti saranno autonomi negli spostamenti da casa a scuola e viceversa, tramite percorsi opportunamente indicati a piedi alla massima distanza di 20 minuti. Non sono autorizzati a uscire da soli la sera, al termine della giornata. In generale, sono tenuti a passare più tempo possibile con la famiglia ospitante.

Gli studenti sono tenuti a rispettare le regole previste dal nostro istituto, dalla scuola locale e dalla famiglia ospite, e a comportarsi in modo educato. Le regole nel dettaglio saranno rese note nella riunione che si terrà prima della partenza, ma in generale si tratta di rispetto degli orari e consuete regole di buon comportamento. Trattandosi di tempo scuola, non sono previste, o sono previste in misura minima, ore di tempo libero per shopping o svago personale.

Il pacchetto include volo a basso costo (Vueling da Firenze) con bagaglio a stiva, autobus per/da aeroporto di Madrid, alloggio in famiglia a pensione completa (colazione, pranzo al sacco, cena), corso di lingua, visite guidate e attività sociali, polizza assicurativa con copertura sanitaria all’estero, assistenza medica d’emergenza e copertura assistenza completa, infortuni, responsabilità civile, bagaglio. È inclusa anche una polizza annullamento viaggio per giustificati motivi. Sono previste quattro ore di visite aziendali nei seguenti settori: informatica, strutture turistiche, autotrasporti e gastronomia. Verranno organizzate tre attività extrascolastiche a settimana da concordare cogli insegnanti (Tour letterario, Museo del comercio, Museo Domus Artium, Mercado central). Inoltre verrà consegnata una miniguida con tutte le informazioni necessarie 10 giorni prima della partenza. Il dettaglio delle visite e delle attività verrà definito insieme agli accompagnatori e agli studenti partecipanti.

Dettagli su date e orari saranno comunicati dopo la prenotazione dei voli.

Dettagli sul programma della settimana e abbinamenti studenti/famiglie saranno comunicati poco prima della partenza.

 

3) Il prezzo complessivo indicativo è di circa 650 euro. Un acconto di 250 euro si richiede al momento dell'adesione (entro il 10/11) mentre il saldo è previsto nella prima metà di febbraio (la data di scadenza precisa sarà comunicata). Si raccomanda puntualità nei pagamenti. Chi volesse richiedere il contributo della scuola, può presentare richiesta al dirigente scolastico allegando ISEE. Queste informazioni, insieme ai dettagli sulla modalità dei pagamenti, si trovano nella circolare n. 57, pubblicata sul sito dell'istituto. L'anticipo è inteso come impegno a partecipare. In caso di disdetta, la polizza della compagnia assicurativa Filo Diretto prevede il rimborso nelle modalità indicate (dettaglio disponibile su richiesta), per ragioni di salute, previa immediata comunicazione scritta, accompagnata quanto prima da certificato medico.

 

4) I moduli per l'adesione di scaricano dal sito della scuola, sezione modulistica studenti. Un modulo è per l'adesione al viaggio, un altro per fornire recapiti, dettagli, scelta della destinazione. Si possono compilare e spedire online, o stampare e consegnare in versione cartacea alla segreteria.

Indicare eventuali allergie, problemi di salute.

Documenti richiesti per la partenza sono la carta di identità valida per l'espatrio e tessera sanitaria, per cittadini italiani o di altri paesi membri UE. Gli studenti extracomunitari devono presentare passaporto valido, permesso di soggiorno, e fototessera; del nulla osta della Questura si incaricherà la segreteria. All'adesione, o comunque non più tardi della fine di novembre, si deve fornire alla segreteria la fotocopia dei documenti, fronte/retro, chiaramente leggibile, che servirà per prenotare il volo. Per la partenza, occorrerà portare con sè i documenti originali. Si raccomanda di verificare che il documento di identità sia ancora valido al momento della partenza, e se dovesse essere in scadenza, di affrettarsi a rinnovarlo. IL DOCUMENTO DATO IN FOTOCOPIA DEVE ESSERE LO STESSO CHE SI PRESENTA ALLA PARTENZA. Se c'è da rinnovarlo, farlo subito. I documenti originali, inoltre, devono essere in buono stato.

 

5) Si raccomanda di adottare comportamenti atti a preservare il proprio stato di salute prima della partenza, per non rischiare di ammalarsi e non poter partire.

Il pacchetto comprende tutti i servizi, ma si raccomanda di portare del denaro extra per eventuali emergenze o altro tipo di acquisti. Si consiglia di portare con sé poco contante e di usare una carta prepagata.

Il tour operator si incarica di selezionare la scuola, la quale ha la responsabilità di selezionare e controllare le famiglie ospitanti.

Eventuali problemi con il personale della scuola locale o le famiglie ospitanti saranno gestiti dai docenti accompagnatori del gruppo. 

Studenti e famiglie sono invitati a controllare il sito della scuola con regolarità, per tutte le ulteriori comunicazioni, nello spazio dedicato ai viaggi studi in fondo alla Home Page e/o tra le circolari.

Se necessario, al momento, ulteriori chiarimenti possono essere chiesti alla docente referente per l'organizzazione del viaggio, Clara Cadau (cadau@ittmarcopolo.gov.it). Dopo che saranno assegnati due accompagnatori per gruppo, per domande e segnalazioni si farà riferimento ai docenti accompagnatori del proprio gruppo (con l'accortezza, da parte degli studenti, di non cercarli nelle classi durante l'ora di lezione, ma in sala docenti durante le ore libere).

pdf Informazioni sui viaggi studio in Spagna 2017-18 (123 KB)